Logo RataFacile
Logo RataFacile
Vai ai contenuti
Pensiamo ai tuoi diritti
Il rafforzamento del sistema per la tutela dei consumatori ha portato le banche, gli intermediari finanziari ed i mediatori creditizi ad osservare negli ultimi dieci anni, nuovi obblighi informativi, soprattutto nell'ambito dei contratti di finanziamento. Qui di seguito, ai sensi di legge, riportiamo le informative sulla trasparenza ed altri documenti utili alla tutela del cliente. Alcuni documenti sono stati redatti in formato PDF. Per visualizzarli, basterà scaricare da qui il programma gratuito Adobe Reader.

Vi informiamo inoltre che periodicamente adeguiamo le politiche in tema di protezione dei dati personali e sicurezza. Per tale ragione, la consultazione periodica della presente sezione è consigliata a tutti gli Interessati.

Informativa privacy
Gentile Signore/a, ai sensi dell' art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali (già art. 10 legge 675/1996) della legge predetta, Le forniamo le seguenti informazioni: Si tratta di un'informativa resa a coloro che interagiscono con i nostri servizi web accessibili per via telematica agli indirizzi www.ratafacile.it e tutti i sottodomini (di seguito i "Siti"). L'informativa è resa solo per i Siti e non per altri collegamenti e siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link. Per RataFacile, società titolare dei portali, la tutela della privacy dei propri utenti è molto importante. Abbiamo quindi deciso di elaborare un documento dettagliato relativo alle Regole sulla Privacy. Tale documento descrive quali dati personali raccogliamo, le finalità e le modalità di trattamento a cui sono destinati i tuoi dati personali e le misure di sicurezza adottate per la protezione degli stessi. il trattamento delle informazioni che La riguardano sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

1. FONTE DEI DATI PERSONALI
I dati personali in possesso della Società sono raccolti direttamente presso la clientela ovvero pressi terzi come, ad esempio, in occasione di operazioni disposte a credito o a debito dei clienti da altri soggetti oppure nell'ipotesi in cui la Società acquisisca dati da Società esterne a fine di informazioni commerciali, ricerche di mercato, offerte dirette di prodotti o servizi. Per quest'ultima tipologia di dati sarà fornita un'informativa all'atto della loro registrazione e comunque non oltre la prima eventuale comunicazione. In ogni caso tutti questi dati vengono trattati nel rispetto della citata legge e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata la nostra Società. Può accadere che in relazione a specifiche operazioni o prodotti richiesti dal cliente la Società venga in possesso di dati che la legge definisce come "sensibili", perché da essi possono desumersi l'eventuale appartenenza del cliente ad associazioni, partiti politici oppure informazioni sul suo stato di salute. Per il loro trattamento la legge richiede una specifica manifestazione di consenso che troverà nell'allegato modulo.

2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI
I dati personali vengono trattati nell'ambito della normale attività della Società secondo le seguenti finalità:
  • dirette esclusivamente a dar corso alle operazioni e servizi in questione;
  • connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate da organi di vigilanza e controllo;
  • funzionali allo sviluppo dell'attività della Società per le quali l'interessato ha facoltà di manifestare o meno il consenso. Rientrano in questa categoria le seguenti attività:
    • rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull'attività svolta dalla Società, eseguita direttamente o attraverso l'opera di società specializzate mediante interviste personali o telefoniche, questionari etc;
    • promozione e vendita di prodotti e servizi della RataFacile di Flavio Zianna o di società terze effettuate attraverso lettere, telefono, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, etc;
    • indagini di mercato.

3. MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI
I dati verranno trattati principalmente con strumenti manuali, elettronici, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra indicate e verranno memorizzati sia su supporti informatici sia su sopporti cartacei sia su ogni altro supporto idoneo, nel rispetto delle misure minime di sicurezza ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

4. CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI POSSONO ESSERE COMUNICATI DATI
I dati personali relativi al trattamento in questione possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1 e 2 del Quadro 2 "Finalità del trattamento dei dati" ad altri soggetti del settore creditizio e assicurativo quali a titolo meramente esemplificativo: * Banche; * Intermediari finanziari non bancari (di cui all'art. 106 e 107 del T.U. Bancario); * Compagnie di Assicurazione.
Senza il consenso dell'interessato alla comunicazione dei dati alle suddette società ed ai correlati trattamenti, la Società potrà dare corso solo a quelle operazioni e servizi che non richiedono la comunicazione di dati personali a terzi.

5. DATI SENSIBILI
Di norma non si richiede agli interessati l'indicazione di dati definiti come sensibili dall'art. 4 del D.Lgs. n. 196/2003. Tuttavia, può accadere che in relazione a specifiche operazioni o prodotti richiesti dal Cliente (ad esempio accensione di polizze assicurative sulle persone: vita, temporanee, caso morte, polizze infortuni, malattia e/o rimborso spese mediche,...) RataFacile di F. Zianna richieda alcuni dati "sensibili", perché da essi possono desumersi informazioni prettamente necessarie per adempiere l'obbligazione pattuita. Per il trattamento di tali dati la legge richiede una specifica approvazione che si trova nella dichiarazione di consenso allegata.

6. CONFERIMENTO DEI DATI
Ferma l'autonomia personale dell'interessato, il conferimento dei dati personali, sia comuni sia sensibili, può essere:
  • obbligatorio in base ad atti aventi forza di legge;
  • strettamente necessario alla conclusione di nuovi rapporti o alla gestione ed esecuzione dei rapporti giuridici in essere;
  • facoltativo ai fini dello svolgimento di cui al punto 3 lettere a., b., c. del Quadro 2 "Finalità del trattamento dei dati".

7. CONSEGUENZA DEL RIFIUTO DEI DATI
In caso di mancato inserimento di uno o più dati obbligatori richiesti ai punti 1 e 2 Quadro 2 "Finalità del trattamento dei dati" l'interessato non potrà godere del servizio richiesto. Non comporta alcuna conseguenza sui rapporti giuridici in essere ovvero in corso di costituzione nel caso di cui al punto c del Quadro 6 "Conferimento dei dati", ma preclude la possibilità di svolgere le attività indicate al punto 3, lettere a. b. c., Quadro 2 "Finalità del trattamento dei dati".
Senza il consenso dell'interessato alla comunicazione dei dati alle suddette società ed ai correlati trattamenti, la Società potrà dare corso solo a quelle operazioni e servizi che non richiedono la comunicazione di dati personali a terzi.

8. DIFFUSIONE DEI DATI
I dati personali non sono soggetti a diffusione.

9. DIRITTI DELL'INTERESSATO
In relazione al trattamento di dati personali l'interessato, ai sensi dell'art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy:
  • Ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • Ha diritto di ottenere l'indicazione:
    • dell'origine dei dati personali;
    • delle finalità e modalità di trattamento;
    • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2, D.Lgs. n. 196/2003;
    • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  • Ha diritto di ottenere:
    • l'aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati;
    • l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta in impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • Inoltre, l'interessato ha diritto di opporsi in tutto o in parte:
    • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    • al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

10. TITOLARE, RESPONSABILE E INCARICATO DESIGNATI PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (EX ART. 28, 29, 30 D. LGS. N. 196/2003)
Titolare e responsabile del trattamento dei dati di RataFacile, è il Sig. Flavio Zianna. L'interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti a lui riservati dall'art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, rivolgendosi al Responsabile del trattamento per e-mail o posta ordinaria ai seguenti recapiti: RataFacile - Sig. Flavio Zianna - Largo Luigi Antonelli, 4  - 00145 Roma - C\O RataFacile - E-mail: privacy@ratafacile.it

11. INFORMAZIONI SU I DATI DI NAVIGAZIONE
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo Sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito.
Informativa cookies
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Durata dei cookie
Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell’utente. Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Tipologie di cookie
Ai fini della normativa contenuta nel Codice della Privacy si possono suddividere i cookie in due macro-categorie sulla base del loro utilizzo: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Cookie tecnici
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice della Privacy). Sono i cookie che servono ad effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall’utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori. Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell’estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l’identificazione dell’utente nell’ambito della sessione, risultano indispensabili. Appartengono a questa categoria:
  • Cookie di navigazione o di sessione, garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate). La disabilitazione di questi cookie influirà negativamente sulle prestazioni dei siti e potrebbe renderne indisponibili le funzionalità e il servizio.
  • Cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.
  • Cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice della Privacy, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

Cookie di profilazione
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, richiedono l’esplicito consenso dell’utente.

Cookie di terze parti
Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”). A titolo di esempio possono essere presenti cookie legati ai sevizi forniti da Google Analytics oppure cookie dovuti alla presenza di “social plugin” (ad esempio per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn), generalmente finalizzati alla condivisione di contenuti.

Come il sito usa i cookie e per quali finalità
Il nostro sito web non utilizza cookie di profilazione propri. Può invece in alcuni casi utilizzare cookie tecnici, tra i quali in particolare cookie di sessione (ad esempio JSESSIONID, PHPSESSIONID, ASPSESSIONID, Flash Cookie ecc.) che vengono eliminati alla chiusura del browser, ai fini di offrire alcuni servizi quali ad esempio autenticazione ad aree riservate o altre funzioni tecniche. Tali cookie possono essere disabilitati e cancellati attraverso le impostazioni del browser, come indicato in seguito. La disabilitazione di questi cookie potrebbe influire negativamente sulle prestazioni dei siti e potrebbe renderne indisponibili alcune funzionalità e servizio. Vengono invece installati cookie di terze parti per le seguenti finalità: interazione con social network e piattaforme esterne, statistica, gestione dei pagamenti e visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne. Per questi, fermo restando la possibilità di disabilitarli attraverso le impostazioni del browser come indicato in seguito, viene fornito il link all’informativa estesa ed ai moduli di consenso delle terze parti che installano i cookie:

Nome: Google Analytics
Tipologia di cookie: Terze Parti – Persistente
Finalità: Analisi statistiche e reporting
Terza parte che conserva le informazioni dell'utente: Google
Link all'informativa di terza parte: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
Link al modulo di consenso di terza parte: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Nome: Google AdWords
Tipologia di cookie: Terze Parti – Persistente
Finalità: Tracciamento contenuti del sito e interazione utente, scopi pubblicitari.
Terza parte che conserva le informazioni dell'utente: Google
Link all'informativa di terza parte: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
Link al modulo di consenso di terza parte: http://www.google.com/settings/ads

Nome: Google Remarketing
Tipologia di cookie: Terze Parti – Persistente
Finalità: Tracciamento contenuti del sito e interazione utente, scopi pubblicitari.
Terza parte che conserva le informazioni dell'utente: Google
Link all'informativa di terza parte: https://www.google.it/policies/privacy/partners/
Link al modulo di consenso di terza parte: http://www.google.com/settings/ads

*I link sopra indicati possono essere soggetti a variazioni del tempo non dovuti a RataFacile. Le stesse informazioni sono, comunque, facilmente reperibili utilizzando un qualsiasi motore di ricerca.

Come disabilitare i cookie
L’utente può decidere se accettare o meno i cookie. A questo scopo può utilizzare le impostazioni del browser Internet. La maggior parte dei browser consente di gestire (visualizzare, abilitare, disabilitare e cancellare) i cookie tramite le impostazioni. A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti > Opzioni > Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione. I seguenti siti web contengono informazioni su come regolare le impostazioni dei cookie in alcuni browser più diffusi:


I link sopra indicati possono essere soggetti a variazioni del tempo non dovuti a RataFacile. Le stesse informazioni sono, comunque, facilmente reperibili utilizzando un qualsiasi motore di ricerca. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni. A seguito di disabilitazione dei cookie attraverso le impostazioni del browser, si ricorda la necessità di provvedere sempre attraverso le stesse alla eliminazione di quelli già presenti prima della disabilitazione stessa.





Semplici consigli per navigare in sicurezza.
Ti invitiamo ad accedere ai nostri servizi, come la richiesta di prestito, la richiesta di informazioni o inserimento dei tuoi dati solo ed esclusivamente dai siti www.ratafacile.it ed i relativi sottodomini affinché i tuoi dati siano trattati secondo i nostri elevati standard di sicurezza. Ogni richiesta di inserimento di dati personali su siti internet che non siano quelli sopra menzionati, deve considerarsi gestito da terzi contro la nostra volontà. Si raccomanda pertanto di prestare la massima attenzione alla provenienza di tali richieste.

RataFacile pone la massima attenzione nella protezione dei propri sistemi informatici e delle informazioni relative ai propri clienti. Se vuoi operare con il tuo computer in sicurezza, devi adottare una serie di precauzioni per proteggere il tuo computer ed i tuoi dati personali:

  • Non inserire i propri dati personali in siti Internet raggiunti cliccando su un link presente nelle comunicazioni ricevute via mail o in qualsiasi altro sito che non sia di www.migliorprestito.click
  • Non rispondere ai messaggi sulla cui autenticità si hanno dubbi.
  • Visitare i siti web digitando l'indirizzo Internet nella barra degli indirizzi.
  • Installare sul proprio computer solo i software ricevuti da fonti affidabili.

Se dovessi ricevere e-mail, lettere o telefonate dove vengono richiesti dati personali, anche se apparentemente provenienti da RataFacile, ti invitiamo a non rispondere ed informarci subito inoltrando una e-mail all'indirizzo: info@ratafacile.it
Normativa vigente
Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia.

Disposizioni in materia di usura.

Estensione delle disposizioni in materia di riciclaggio dei capitali di provenienza illecita ed attività finanziarie particolarmente suscettibili di utilizzazione a fini di riciclaggio, a norma dell'articolo 15 della legge 6 febbraio 1996, n. 52

Regolamento emanato ai sensi dell'articolo 3 del decreto legislativo 25 settembre 1999, n. 374, in materia di agenzia in attività finanziaria.

Disciplina della trasparenza delle condizioni contrattuali delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari.

Codice in materia di protezione dei dati personali.

Attuazione della direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione.

Attuazione della direttiva 2008/48/CE relativa ai contratti di credito ai consumatori, nonché modifiche del titolo VI del testo unico bancario (decreto legislativo n. 385 del 1993) in merito alla disciplina dei soggetti operanti nel settore finanaziario, degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.
Glossario
  • AFFIDABILITA' CREDITIZIA: Capacità personale di ottenere un finanziamento legata al reddito, allo stato di indebitamento, all'attuale posizione creditizia.
  • AMMORTAMENTO: Processo con il quale il debitore restituisce il capitale preso in prestito e gli interessi maturati sul debito.
  • APERTURA DI UN CREDITO: Erogazione di un finanziamento ad un soggetto che si impegna a restituire tale somma più gli interessi maturati.
  • ASSICURAZIONE IMPIEGO/VITA: Assicurazione a copertura di un eventuale rischio vita o impiego per un soggetto che richiede un finanziamento.
  • CARTA DI CREDITO REVOLVING: Carta di credito che consente di rateizzare la cifra utilizzata nel tempo e di riutilizzare il capitale rimborsato.
  • CENTRALE RISCHI: Organizzazione che fornisce alle società che vi aderiscono informazioni riguardanti lo storico creditizio del richiedente (altri prestiti o finanziamenti in corso, regolarità nei pagamenti ecc.)
  • CERTIFICATO DI STIPENDIO: Certificato rilasciato dal proprio datore di lavoro dove vengono riportati tutti i dati relativi al rapporto di lavoro (Tipologia di contratto, stipendio lordo e netto, TFR maturato, anzianità del dipendente...)
  • CESSIONE DEL QUINTO STIPENDIO: Finanziamento non finalizzato a tasso fisso rilasciato a lavoratori dipendenti e pensionati con erogazione in un'unica soluzione iniziale e rimborso a rate costanti secondo piani predefiniti.
  • CONTRATTO DI CREDITO: Contratto stipulato tra chi eroga servizi e chi ne usufruisce. L'usufruttuario si impegna a pagare tali servizi con una promessa di pagamento futuro.
  • CREDIT BUREAU: E' il servizio che la Centrale Rischi mette a disposizione degli istituti finanziari per la valutazione dell'affidabilità creditizia di un soggetto.
  • CREDIT SCORE: Punteggio che la Centrale Rischi assegna ad un soggetto in base alle informazioni in suo possesso (reddito, livello di indebitamento...)
  • CREDITO AL CONSUMO: Concessione di un credito tramite prestito o dilazione di pagamento nel tempo.
  • CREDITORE: Soggetto che mette a disposizione di un altro (debitore) una somma di denaro rimborsabile nel tempo.
  • DEBITO RESIDUO: Parte del finanziamento ancora da rimborsare.
  • DEBITORE: Soggetto che, a seguito di un finanziamento, deve rimborsare la cifra prestabilita a chi l'ha erogata (creditore).
  • DELEGA: E’ l’atto con il quale una persona autorizza un’altra a compiere un atto in propria vece.
  • DELEGA DI PAGAMENTO: Finanziamento non finalizzato a tasso fisso rilasciato a lavoratori dipendenti che può esere affiancato alla cessione del quinto per avere liquidità aggiuntiva.
  • DURATA DEL FINANZIAMENTO: Tempistica di rimborso di un finanziamento stabilita dal contratto stipulato tra creditore e debitore.
  • EROGAZIONE: Versamento dell'importo richiesto da un soggetto da parte dell'istituto finanziatore.
  • ESTINZIONE ANTICIPATA: Possibilità di estinguere le rate rimanenti di un finanziamento in anticipo rispetto al piano di rientro previsto a volte dietro rimborso di una cifra aggiuntiva.
  • EURIBOR: Euro interbank offered rate. Tasso interbancario di riferimento per i paesi partecipanti alla moneta unica. E' utilizzato come parametro di indicizzazione dei mutui a tasso variabile.
  • FIDO: Cifra messa a disposizione da una banca o istituto di credito nel caso di un conto corrente o di una carta di credito revolving che il cliente può utilizzare quando il proprio credito è esaurito.
  • FINANZIAMENTO RATEALE: Finanziamento rimborsabile a rate dilazionate nel tempo.
  • GARANZIA: Il garantire, l'assicurare con un mezzo idoneo l'osservanza di un impegno.
  • INSOLVENZA: Il mancato pagamento dei propri debiti secondo le modalità e le scadenze previste.
  • INTERESSE: Differenza tra la somma ricevuta dal debitore e quella totale da restituire.    
  • IPOTECA: Diritto di garanzia che attribuisce al creditore, in caso di insolvenza del debitore, il potere di espropriare il bene sul quale l’ipoteca è stata iscritta e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita.
  • ISTRUTTORIA: Fase nella quale si ricevono tutti i documenti e si compiono gli atti per portare a termine una pratica.
  • MUTUO: Tipo di finanziamento finalizzato concesso generalmente per l'acquisto o ristrutturazione di un immobile con durate e tempi prestabiliti nel contratto.
  • PENALE DI ESTINZIONE ANTICIPATA: Penale richiesta dall'istituto finanziatore nel caso il debitore decida di estinguere un finanziamento prima della reale scadenza.
  • PIANO DI AMMORTAMENTO: Pianificazione del rimborso di un finanziamento (numero di rate, importo e tempo di rimborso).
  • PRESTITO: Contratto con il quale il creditore consegna al debitore una somma di denaro che lo stesso debitore restituirà in base alle condizioni stabilite dal contratto.
  • PRESTITO FINALIZZATO: Prestito erogato per l'acquisto di determinato bene o servizio.
  • PRESTITO NON FINALIZZATO: Prestito non subordinato all'acquisto di un bene o servizio. Può essere erogato anche per necessità di liquidità.
  • QUOTA CAPITALE: Parte della rata di rimborso che riguarda la restituzione del capitale preso in prestito.
  • QUOTA INTERESSI: Parte della rata di rimborso che riguarda la restituzione degli interessi maturati sul capitale residuo.
  • RATA: Ciascuna delle parti in cui viene divisa la somma da corrispondere al creditore dilazionata nel tempo, a scadenze prefissate.
  • REDDITO: Somma di tutte le entrate monetarie e in natura conseguite da una persona fisica o giuridica in un lasso di tempo.
  • RID: Il RID è il metodo di incasso tramite il quale si autorizza una banca a bonificare in automatico una determinata cifra verso un creditore.
  • RISCHIO DI CREDITO: Rischio che un debitore non mantenga le promesse di pagamento nei confronti del proprio creditore.
  • SPESE DI ISTRUTTORIA: Sono le spese per l'avvio di un'operazione di finanziamento.
  • TAEG: (Tasso Annuo Effettivo Globale): Indice, espresso in termini percentuali, su base annua, del costo complessivo del finanziamento. Comprende spese di istruttoria, spese di apertura pratica, spese di incasso delle rate e spese assicurative.
  • TAN: (Tasso Annuo Nominale): Il TAN è il tasso di interesse, espresso in percentuale e su base annua, applicato dagli istituti finanziari all’importo lordo del finanziamento.
  • TASSO DI INTERESSE FISSO: Tasso di interesse che non varia in funzione dell’andamento del costo del denaro e determina in anticipo la somma totale da restituire.
  • TASSO DI INTERESSE VARIABILE: Tasso di interesse che varia a seconda dell’andamento del costo del denaro.
  • TASSO DI INTERESSE MISTO: Tasso di interesse nel quale è prevista l'applicazione in tempi determinati e successivi, sia del tasso fisso che del tasso variabile.
  • TFR: (Trattamento di Fine Rapporto): E’ la somma, accumulata dal datore di lavoro durante gli anni, dovuta al lavoratore quando cessa il rapporto di lavoro subordinato.
  • TRASPARENZA BANCARIA: Norme previste dalla legge per facilitare il rapporto tra banca e cliente rendendolo più chiaro.
Logo RataFacile
RataFacile - Largo Luigi Antonelli,4 - 00145 Roma - Cod. Fisc. e Partita IVA 11489781002 - Tel: 06.877.155.045 - Amministratore: Flavio Zianna - Iscr. O.A.M. N° A4050 - Agente in Attività Finanziaria monomandatario di Italcredi S.p.A. - Codice fiscale, P.IVA e numero di iscrizione nel Registro delle Imprese di Milano 05085150158 - Capitale Sociale € 5.000.000,00 i.v. - iscritta nell'elenco generale degli Intermediari Finanziari tenuto dalla Banca d'Italia ai sensi dell'art. 106 del T.U.B. al n. 40 - Società del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Ravenna. Scopri come risparmiare sulla richiesta di prestiti e mutui. Con noi hai un servizio affidabile e personalizzato sulle tue esigenze. Richiedi gratuitamente il tuo preventivo online
Il rafforzamento del sistema per la tutela dei consumatori ha portato le banche, gli intermediari finanziari ed i mediatori creditizi ad osservare negli ultimi dieci anni, nuovi obblighi informativi, soprattutto nell'ambito dei contratti di finanziamento. Ai sensi di legge, riportiamo di seguito il link per l'informativa sulla privacy, la trasparenza ed altri documenti utili alla tutela del cliente. Clicca qui per accedere all'area dedicata o scopri la nostra area dedicata al credito consapevole
Torna ai contenuti